Ristorante le Robinie – Cà d’Agosto – Montescano (PV)

pranzo di Sabato 27 Giugno,

IMG_2882

Chi si può aggiungere ad un avvocato irriverente per formare un trio di fuoriclasse? Uno scrittore in crisi? Certo che no, occorre una ingegnere, stranamente non dotata della flessibilità mentale di un blocco di granito e padrona di una conoscenza millimetrica del territorio che andremo a visitare prima del lauto pranzo. A cospetto di cotanta intelligenza, costretti a ben figurare, fingiamo di essere interessati ad una breve passeggiata per la città “centium turrium”, o come era chiamata in epoca romana, Ticinum, insomma Pavia.


IMG_2741IMG_2734IMG_2731


[Ovviamente anche il latino, che noi agricoli della bassa raggiana beatamente ignoriamo, è volto a mostrare un finto bagaglio culturale alla suddetta brillantissima signora.]

Percorrendo il cardo romano (Strada Nuova), vi imbatterete in un meraviglioso palazzo del XV secolo, sede della prestigiosa università pavese. [nelle immagini sopra]


IMG_2747IMG_2754IMG_2760


Incrociando il decumano, vi ritroverete in piazza della Vittoria, mentre proseguendo diritto, giungerete a Ponte Coperto detto anche Ponte Vecchio, ricostruito al termine della seconda guerra mondiale, ove non vi sfuggirà la seguente epigrafe: “Sull’antico varco del ceruleo Ticino, ad immagine del vetusto Ponte Coperto, demolito dalla furia della guerra, la Repubblica Italiana riedificò”.


IMG_2756IMG_2759IMG_2762


E non potrete farvi mancare un giro sui Bateaux Mouches nostrani, la cui specialità sono le patate fritte, bah..


IMG_2764IMG_2775IMG_2781


Se invece il vostro interesse è rivolto esclusivamente alla cucina di Enrico Bartolini dovrete ridirigervi verso l’Oltre Po pavese e le sue dolci colline, alla tenuta le Robinie, a riconciliarvi con la natura nei sui quarantacinque ettari di terreno, in parte coltivato a vigne.


IMG_2945IMG_2921IMG_2780


Qui finezza ed eleganza si rincorrono tra arredi e cucina, ritrovandosi in una splendida veranda con sguardo sui vigneti a perdita d’occhio. La struttura interamente in legno è originale e molto gradevole, la sensazione completa di relax vi pervaderà immediatamente.

Lo chef, seppure giovanissimo, ha un curriculum di tutto rispetto, tra cui spicca il lungo periodo trascorso con gli Alajmo e da un paio d’anni ha rilevato totalmente la gestione del locale.

Oltre al menù alla carta ci sono tre degustazioni, una a mano libera, una dedicata al pesce ed infine la nostra, chiamata un Po’…oltre, che vedremo nei dettagli.


IMG_2795IMG_2791IMG_2792


Si inizia con un Kir Royal, grissini, crackers e patè di prosciutto cotto.


IMG_2800IMG_2801IMG_2803


Il benvenuto della cucina: babà grigliato, burro, filetto di alice, gelatina di pomodoro, spuma di ricotta, cuore di pomodoro. Per i vini optiamo per la degustazione dei prodotti dell’azienda agricola da cui siamo piacevolmente circondati, per iniziare Pinot Nero vinificato in rosa, metodo classico, millesimato 2003.


IMG_2821IMG_2806IMG_2816


Patata, capperi, uovo e uova. Piatto esteticamente molto riuscito, la crema di patate alla base delicatissima con tre elementi di forte sapidità: cappero, uovo montato e uova di salmone, un piacevole rincorrersi di contrasti, un inizio molto promettente.


IMG_2835IMG_2830


Terrina di sarde al Metodo Classico, con saor, lattuga e gelato alla “Ratatouille”. Un fuori menù di pesce gradevole, un gelato straordinario che riesce a domare il sapore intenso della sarda. Ma le vette devono ancora essere raggiunte..


IMG_2842IMG_2843IMG_2852


Battuta di manzo crudo al coltello con gelatina di salsa tartara e fegato grasso affumicato. Giù il cappello davanti ad uno dei piatti migliori assaggiati nel 2009, qualità della materia prima strepitosa e abbinamento con le due salse meravigliosamente riuscito, con il granulato a staccare la consistenza, di per se meravigliosa, della carne cruda.


IMG_2866IMG_2867


Tortelli di erbe nel ristretto cremoso di pollo ruspante. Tra due capolavori un altro piatto ottimo, soprattutto per il ristretto cremoso piacevolmente delicato.


IMG_2880IMG_2871IMG_2882


Riso antico della Lomellina mantecato al gelato di rape rosse e salsa gorgonzola. Senza parole, un trionfo di sapore, consistenza perfetta di un grande riso, giustamente molto celebrato, stupefacente il colore acceso della mantecatura al gelato di rape rosse. Golosità senza ritegno, ne avrei mangiato volentieri un altro piatto. Le emozioni partite con i due straordinari antipasti si chiudono in questo immenso riso, un trittico di capolavori..grazie.


IMG_2897IMG_2884IMG_2888


Coscia d’oca croccante con fegato grasso e patate ai grani di senape. Dopo la complessità di Quique Dacosta l’essenzialità di Enrico, grande materia prima, esecuzione lineare senza voli pindarci, condividiamo entrambi la passione per una cucina che non ha bisogno di artifizi per esprimersi..


IMG_2900


Predessert: yogurt cremoso alla base con crema di mela, gelatina all’arancia, pera caramellata e biscotto al cioccolato. La freschezza che non deve mancare al termine dei piatti salati, perfetto per pulire la bocca dopo l’oca.



IMG_2917IMG_2919IMG_2912


Operà ai due cioccolati con gelato al cocco. Dolce leggermente sotto tono rispetto alla meravigliosa progressione della parte salata ma comunque gradevole.


IMG_2922




Nella piacevole conversazione avuta con Enrico a fine cena ho avuto la sensazione che, oltre alla passione per la cucina, dentro di lui si nasconda anche un bravo imprenditore, con le idee chiare sulla strada da seguire per unire critica e pubblico. Questo locale è un piccolo gioiello, con un potenziale molto alto vista l’età e il talento. Ora attendiamo ansiosi che questo potenziale venga sfruttato per lungo tempo..




IMG_2923


Il conto: 3 menù degustazione Un Po’…oltre 240€, 3 degustazioni vini “le Robinie” 60€, 3 aperitivi 30€, caffè ed acqua offerti. Totale 330€ in 3.

Come sempre nel finale vi segnalo l’archivio dei nostri racconti. e in aggiunta la serata di degustazione di domani sera all’Erba del re sull’aceto balsamico tradizionale dell’Acetaia San Giacomo.

Patatone


IMG_2929

Le Robinie

località Ca’ d’Agosto

27040 Montescano (PV)

tel. e fax 0385-241529

www.lerobinie.net

IMG_2942IMG_2962

9 risposte a “Ristorante le Robinie – Cà d’Agosto – Montescano (PV)

  1. Proprio incredibile. Un altro livello di quello che immaginavo, anche se ho un caro amico che parla bene delle Robinie ormai da un bel po’. Bella rece.

  2. Devo dire che l’ aspetto iconografico è di prim’ ordine. Complimenti.

  3. L’anno scorso ci andò mia sorella e si trovò mooolto bene. Penso proprio che ci farò un giro, anche perché abito a 5 chilometri e ad arrivare ci metto 5 minuti (questa è fortuna).

  4. Grazie di aver commentato ragazzi, questo locale ha piacevolmente stupito anche me, attendiamo le impressioni di Manuel.

    Ciao🙂

    Pat

  5. Tralasciando le foto, ( sempre bellissime, inquietante quella del riso..), colpisce al sottoscritto l’evidente rapporto qualita’/prezzo. La battuta ha ingredienti non facilissimi da abbinarsi, piatto che vale il viaggio. Ciao Massimo

  6. Recensione eccezionale: piacevole, ironica e, come al solito, impeccabile nella descrizione dei piatti.
    In qualità di terza partecipante non posso che confermare il notevole livello dell’esperienza (non credo di essere l’unica a ripensare al risotto con un impeto di voluttà…).
    E’ stato davvero divertente sedere al tavolo della grande abbuffata. E poi che dire? Con due maestri impagabili che in aggiunta sfoggiano nozioni su cardo e decumano non si finisce mai di imparare…

  7. Splendida professoressa, siamo noi che dobbiamo ringraziarla per aver allietato il nostro pranzo e per aver partecipato molto interessata alla serata di martedì all’Erba con ospite Andrea Bezzecchi.

    Spero ci siano presto altre occasioni,

    Pat

  8. va bene ho capito, ci vado.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...